Birra di Fiemme

  • birra-di-fiemmebirra-di-fiemme

Attività Category: Birrifici

Profilo
Profilo
Foto
Mappa
Recensioni
  • La Birra Fiemme è la birra di una delle vallate più suggestive e amene del Trentino Alto Adige dove,
    la ricchezza di un acqua incontaminata e la passione di Stefano Gilmozzi hanno riprodotto quell’ antica
    alchimia che qui per secoli ha permesso di produrre una delle bevande più dissetanti , naturali e sane
    che all’ uomo è dato di creare: una birra unica, dal gusto pieno e ricercato.
    In Val di Fiemme dal 1999 Stefano Gilmozzi ha voluto riportare la birra artigianale, recuperando un antica tradizione, ormai quasi estinta, ed iniziando a produrre una birra “unica”, perchè fatta con i luppoli migliori e malti selezionati.
    Da sempre affascinato dai misteri della trasformazione e fusione delle materie prime Stefano Gilmozzi ha trovato nella storia locale, ed in particolare nella presenza nelle limitrofe Predazzo (Tn)e Fontane Fredde (Bz) di birrifici artigianali, famosi ma dimessi, lo stimolo per iniziare questa appassionante avventura.
    Il risultato è la “Birra di Fiemme”, dissetante, di media amarezza, con un tenue aroma di luppolo ed un retrogusto asciutto leggermente acidulo e fruttato.
    Una birra volutamente non pastorizzata che, priva di conservanti e stabilizzanti, è un boccale pieno di Natura.
    Per Stefano, che ha appreso il mestiere carpendo i segreti di vari mastri birrai in Alto Adige e in Germania, è fondamentale che chi fa birra artigianalmente rispetti il “must” (dovere categorico) della qualità, sin dagli ingredienti: “non lavorare con i concentrati, ma riscoprire le ricette della nostra tradizione.
    Da noi le birrerie c’erano e con esse le ricette per fare ottime birre: io credo nell’importanza di riscoprire queste cose, gran parte del mio mestiere sta nella ricerca dei malti e dei luppoli giusti per produrle.
    Ovviamente l’acqua pura di alta montagna è la pergamena preziosa sulla quale riportare queste suggestioni.”
    Ho chiamato le mie birre Larixbier e Kellerbier per il loro colore: larix in latino significa larice, ‘l’albero rosso’ che qui in valle non manca, Keller in tedesco significa cantina, ‘birra di cantina’.
    La Weizenbier ha il nome del tipo di birra, che letteralmente significa birra di frumento.

  • No Records Found

    Sorry, no record were found. Please adjust your search criteria and try again.

    Google Map Not Loaded

    Sorry, unable to load Google Maps API.

  • Lascia una recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *